Paura, rabbia, tristezza: un legame invisibile

rabbia

Paura, rabbia, tristezza: un legame invisibile

Avete l’impressione che un’emozione tra rabbia, tristezza o paura vi risulti più familiare in quanto sperimentata con maggior frequenza? Secondo l’analista transazionale George Thomson ciò accadrebbe perché rabbia, tristezza e paura possono trovarsi l’una a fianco all’altra senza rendercene conto costituendo così una sorta di sentimento complesso a tre facce di cui ne vediamo solo una. Inoltre, ci sarebbe un rapporto tra queste emozioni e il tempo.